Jump

Si fionda così, senza esitare. Il trainer boccheggia stupito facendo un balzo per afferrarla, ma lei è già andata giù. “Ok” ha detto “ho capito.” È salita sulla pedana a 3 scalini guardando nel cielo, a braccia spalancate, e poi s’è fiondata giù dal ponte che attraversa la vallata le cui punte dei pini profumati accolgono il sole mattutino nell’atmosfera a tratti coperta da batuffoli di nuvole solitarie. L’elastico si svolge e lei urla. Urla così forte da farsi sentire per chilometri. Il trainer si guarda intorno preoccupato. Eppure sembrava una signora così a modo. Pensava sarebbe stato uno dei soliti appuntamenti della “prima volta”. Pensava ci sarebbe voluta la canonica mezz’ora per convincerla a balzare. Che se non lo fai e rinunciano, poi dicono che è colpa tua che non le sai gestire e non le hai motivate adeguatamente. Le donne… valle a capire. Tutte, praticamente, vogliono fare l’esperienza da raccontare alle amiche, nulla di più. Questa, invece, sembra proprio di no, pensandoci bene. Le aspettative sono una brutta cosa, pensa il trainer. In quel preciso istante la signora che s’è fiondata sta pensando esattamente la stessa cosa. Le aspettative sono una bruttissima cosa. Tre ore prima ha detto al compagno sbalordito: “Niente, non volevo niente. Però, almeno un bacio, una parola, una cosina piccina che facesse la differenza…” Lui s’è accasciato sul cuscino scuotendo la testa: “Ma tu dici sempre che non t’importa di festeggiare! Dici che bisogna amarsi tutti i giorni, non solo a San Valentino!” Certe cose non le puoi spiegare. Certe cose, come le aspettative che nascondi perfino a te stessa non si possono spiegare. Fai la moderna, quella che se ne frega, ma poi mica è vero che ci si ama tutti i giorni. Mica è vero che non si deve dimostrare. Mica è vero che non si può scegliere un giorno per concentrarsi sull’amore per condividerlo di più e meglio? Mica è vero? Vero è che agli uomini quello che dici, fanno. Per amore o menefreghismo? Boh. Perciò l’ha lasciato là ed è andata a fare il salto. Per urlarsi addosso tutte le aspettative segrete che non dice nemmeno a se stessa. Del resto, il problema è suo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...