Sicurissimi

La cosa più brutta è quando la gente vuole capire. Si fermano là e ti fermano pure a te perché loro devono “capire”, fottendosene del fatto che tu, magari, o non vuoi capire ma vuoi fare e basta o hai già capito, se mai ci fosse qualcosa da capire. Ma che c’è da capire? A un certo punto c’è solo da fare. Sta camminando nervosamente, avanti e indietro, lungo il corridoio dell’ospedale. Attende il suo turno. L’infermiera, mentre compilava il modulo pieno di decine di liberatorie, ha detto: “Siamo sicuri?” ‘Ccazzo vuol dire “Siamo sicuri?” Certo che siamo sicuri. Siamo tutti sempre sicuri. Chi non è sicuro è un perditempo, un fallito, un… no, dai… fallito no. Comunque, sì, siamo sicuri. O forse no? Maddimmité. Mi doveva toccare l’infermiera coi rimorsi etici. Certa gente, davvero, non comprenderà mai. Sì, è proprio così. Cos’è che diceva Dicker? “Ci sarà sempre qualcuno che non comprenderà una tua scelta. Ma si sceglie per proseguire, non per essere compresi.” Già, è proprio questo il problema. La maggior parte della gente fa le cose perché vuole essere approvata, compresa, capita, condivisa, ammirata. Senza capire che, invece, più perdiamo tempo a spiegarle, certe cose, meno tempo avremo per farle, quelle stesse cose. Siamo un Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin unico. Quella manina in più, quel cuoricino in più, quel retweet in più ci fa felici ma non ci darà mai nulla e non ci farà mai fare nulla di diverso da quello che già facciamo. Così non proseguiremo mai. Facciamo delle scelte, davvero, per proseguire e non per essere approvati. E chi non lo fa ha semplicemente paura di proseguire. Siamo quasi tutti dei coglioni. Sì, ho fatto la mia scelta e non me ne vergogno. ‘Fanculo. Mi assumo la responsabilità e ne affronterò tutte le conseguenze. Rimorsi, sempre. Rimpianti, mai. Questo è il mio motto. Devo stare bene dentro io e non fare contento chi vuole comprendere cosa voglio fare del mio corpo. E l’infermiera chiede di nuovo: “Signorina, è sicura?”

“Senta, se mi chiede ancora se sono sicura, la denuncio! Voglio solo togliermi una fottutissima verruca con la crioterapia senza fare un trattamento di mesi, non voglio mica cambiare sesso!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...